Dedicato alla GT6R che per vari motivi non ha potuto difendere i colori della TRIUMPH nelle competizioni ma che ha aperto una nuova era nella storia della marca.

Monday, October 02, 2006

WORKS ' STORY (part IV°)





Gli aggiornamenti che vennero adottati sul motore rispetto alla versione rallye riguardarono principalmente la ricerca di potenza ai massimi regimi, fondamentali per una guida sui circuiti. Vennero adottati i WEBER da 45 e cammes full race. L'obbiettivo era quello di raggiungere potenze dell'ordine dei 170-175 bhp a oltre 7000 g/min, tali da consentire alla GT6R che pesava meno di 800 Kg. di raggiungere sui lunghi rettilinei di Le Mans velocità dell'ordine di 150-155 mph (oltre 240 Km/h) tali da contrastare le velocissime Porsche 904. Durante l'inverno 1965, quando il prototipo era ultimato al 90% iniziarono alcuni collaudi tali da verificare il comportamento della macchina. A quell'epoca, non era ancora stato definito l'eventuale pacchetto aerodinamico che doveva comunque riferirsi alle norme dell'allegato "J " dell'epoca. I bene informati dicono che l'aspetto doveva essere molto simile alle Le Mans Spitfire, con il cofano senza la caratteristica gobba della futura GT6 stradale e qualcuno dice che il colore definitivo sarebbe poi diventato il BRG. Dalle uniche immagini rimaste, il colore della GT6R è ancora il "Powder blue" della 5B.
The engine updating respect the rallye version regarded the search of more power to the maximum regimes, fundamental for a drive circuits. They came adopts WEBER 45 and cammes full race. The target was that one to catch up powers of the order of the 170-175 bhp to beyond 7000 g/min, such concurring with the GT6R that weighed less than 800 Kg. than to catch up on long rectilinear of the Mans the speeds of the order of 150-155 mph (beyond 240 Km/h) such to contrast fastest Porsche 904. During winter 1965, when the prototype was completed to 90% began some such tests to verify the behavior of the machine. At that time, still it had not been defined the eventual aerodynamic package that had however to refer to the norms of attached “J” of the age. The good informs to you says that the aspect had to be much similar to the Mans Spitfire, with the bonnet without the hunchback characteristic of the future street GT6 and someone says that the definitive paint then would have become the BRG. From the only remained images, the paint of the GT6R is still the “Powder blue” of the 5B.

1 Comments:

Blogger bethtaft0493213794 said...

hey, I just got a free $500.00 Gift Card. you can redeem yours at Abercrombie & Fitch All you have to do to get yours is Click Here to get a $500 free gift card for your backtoschool wardrobe

9:42 AM

 

Post a Comment

<< Home